WALL STREET-Stocks to watch del 5 gennaio

martedì 5 gennaio 2016 13:25
 

NEW YORK, 5 gennaio (Reuters) - I futures sull'azionario Usa preannunciano una nuova seduta in flessione dopo il calo registrato ieri, prima sessione del 2016, a causa dei rinnovati timori sull'economia cinese e sulla crescita globale.

Poco prima delle 13,30 italiane, il futures Dow Jones e-minis cede lo 0,61%, quello S&P 500 lo 0,60%, quello sul Nasdaq lo 0,58%.

Ieri il Dow Jones ha chiuso in calo dell'1,58%, il Nasdaq del 2,08%, l'S&P 500 dell'1,53%.

Sull'obbligazionario i treasuries decennali guadagnano 4/32 e rendono il 2,229%, mentre i trentennali salgono di 6/32 e rendono il 2,977%.

I titoli in evidenza:

** Le autorità cinesi hanno chiesto a MICROSOFT di fornire spiegazioni su alcune questioni importanti che sono venute alla luce da alcuni dati digitali ottenuti nell'ambito di un'indagine antitrust. L'autorità non ha esplicitato a quali questioni di riferisca, ma la richiesta sembra legata a un'indagine antitrust sul sistema operativo Windows lanciato a metà 2014.

** BOEING ha ottenuto dal Dipartimento della Difesa Usa un contratto da 855 milioni di dollari per la fornitura di supporto logistico per gli aerei T-38C. Il titolo, tuttavia, cede il 2,6% nel premarket.

** Secondo fonti vicine alla situazione, MICROCHIP TECHNOLOGY presenterà un'offerta vincolante per ATMEL CORP entro l'inizio della prossima settimana.   Continua...