Borsa Usa in netto calo su dati macro Cina,indici cedono oltre 2%,Nasdaq -3%

lunedì 4 gennaio 2016 17:09
 

NEW YORK, 4 gennaio (Reuters) - Inizio anno da dimenticare per Wall Street con gli indici che perdono in mattinata oltre 2% dopo che alcuni dati macro cinesi hanno ravvivato i timori di un rallentamento globale.

L'indice azionario cinese ha perso il 7% prima che le contrattazioni fossero sospese dopo che l'indice Pmi sull'attività manifatturiera calcolato da Caixin/Markit è sceso sotto le attese segnando una contrazione per il decimo mese consecutivo. A questo si aggiunge la debolezza dello yuan contro dollaro.

** Poco prima delle 17 italiane, il Dow Jones cede il 2,43%, l'S&P 500 il 2,35%, il Nasdaq il 2,92%. Tutti e dieci i settori dell'S&P sono in calo con i tecnologici che guidano i ribassi.

** Apple guida i ribassi di S&P e Nasdaq con un calo intorno al 2%. La società produttrice dell'iPhone ha chiuso il 2015 con un ribasso di oltre 4%.

** A Goldman Sachs, invece, spetta il poco ambito primato di peggior titolo del Dow Jones.

** Baxaita balza del 3,25% sulle voci di un'offerta in arrivo da parte della britannica Shire.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...