BORSA USA in calo, pesa comparto energia per effetto discesa greggio

lunedì 28 dicembre 2015 16:35
 

28 dicembre (Reuters) - Inizio di seduta in rosso per Wall Street, appesantita dai titoli dell'energia che risentono della nuova discesa dei prezzi del petrolio.

In calo tutti e dieci i principali settori dell'S&P 500, guidati appunto dal -2% dell'energy index. Exxon cede l'1,1%, Chevron il 2%.

"Il ribasso del 3% del greggio di questa mattina dimostra che i veditori dominano ancora il mercato dell'energia e questo crea timori su Wall Street che si accompagnano a una normale digestione dei forti rialzi registrati la scorsa settimana", commenta Adam Sarhan, AD di Sarhan Capital a New York.

** L'S&P 500 è scivolato oggi in territorio negativo da inizio anno, mentre il Dow risulta in calo di circa il 2%. Il Nasdaq Composite è in rialzo da inizio anno di oltre il 6%.

** Intorno alle 16,30 italiane il Dow Jones cede lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,65%, il Nasdaq lo 0,7%.

** In netto ribasso Valeant, gruppo farmaceutico canadese che ha annunciato un'assenza per malattia dell'AD Michael Pearson.

** Sale invece Fitbit su indiscrezioni che suggeriscono una forte domanda online dei suoi prodotti nel periodo festivo.

** Disney positiva, in controtendenza rispetto agli altri titoli del Dow, dopo che l'ultimo episodio di Star Wars ha superato il miliardo di dollari di biglietti venduti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia