Rcs, presidente e AD acquistano ciascuno 400.000 titoli del gruppo

martedì 22 dicembre 2015 17:40
 

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - Il presidente e l'AD di Rcs , Maurizio Costa e Laura Cioli, hanno comprato oggi 400.000 azioni ciascuno dando un segnale di fiducia sulle possibilità di rilancio del gruppo all'indomani della presentazione del nuovo piano industriale.

Ciascuno dei due manager, si legge nei moduli di internal dealing, ha speso intorno a 230.000 euro per rilevare una quota pari allo 0,076% del capitale a un prezzo medio per azione di circa 0,57 euro, non lontano dai massimi intraday di 0,585 euro. Il titolo ha poi chiuso in calo del 6,7% a 0,5 euro sull'onda dei realizzi dopo la rimonta dai minimi storici iniziata una settimana fa con l'assemblea dei soci e culminata oggi sulla scia del nuovo piano 2016-2018.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia