PUNTO 1-Kme (Intek) cede a Cupori 60% Kme France e sito Seravalle Scrivia

martedì 22 dicembre 2015 09:37
 

(Aggiunge integrazione nuovo comunicato)

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - Intek, attraverso la controllata al 100% Kme AG, ha siglato un accordo con la finlandese Cupori per la cessione delle attività francesi e italiane nel settore dei tubi e barre di rame.

Nel dettaglio Kme cederà il 60% del capitale di Kme France relativamente agli stabilimenti di Givet e Niederbruck, mentre in Italia saranno vendute le attività di tubi svolte presso lo stabilimento di Serravalle Scrivia, che attualmente fa capo a Kme Italy.

Il perimetro dell'operazione riguarda un fatturato annuo di circa 270 milioni di euro ed impiega oltre 600 dipendenti.

La cessione della quota Kme France "avviene a valore simbolico in quanto riguarda attività che nel passato hanno prodotto ingenti perdite", spiega la nota.

L'operazione con Cupori consente di evitare la chiusura annunciata lo scorso giugno dello stabilimento di Givet e il mantenimento della "quasi totalità" dei posti di lavoro.

Kme manterrà il 40% del capitale di Kme France, che cambierà nome, e parteciperà pro-quota all'aumento di capitale di 10 milioni necessario alla ristrutturazione della società.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su   Continua...