Banche, Ghizzoni (UniCredit) pessimista su creazione bad bank sistema in 2016

giovedì 17 dicembre 2015 19:17
 

17 dicembre (Reuters) - Il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni ritiene difficile che si riesca a creare una 'bad bank' di sistema nel 2016.

"Sono abbastanza realisticamente pessimista sul fatto che venga fatta nel 2016, visto che non è stata fatta nel 2015", ha detto Ghizzoni nella conferenza stampa dopo il Cda odierno.

"Qualsiasi cosa ben venga perché crea mercato. Ma non penso che si andrà nella direzione di un veicolo che acquisti asset a prezzi distanti dai prezzi di mercato ma a prezzi alquanto similari", ha aggiunto.

"Non mi aspetto aiuti significativi dall'esterno. Dovrà gestirlo il sistema. Penso che le banche dovranno gestirsi lo stock con le proprie forze", ha poi concluso.

Ghizzoni ha poi ricordato che UniCredit prevede nel piano triennale annunciato l'11 novembre scorso una riduzione dei non performing loans della banca di 14 miliardi, di cui 6 attraverso vendite vere e proprie, "il resto con write off e vendite di singoli ticket".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia