Volkswagen, Parlamento Europeo istituisce commissione d'inchiesta

giovedì 17 dicembre 2015 13:07
 

STRASBURGO, 17 dicembre (Reuters) - Il Parlamento Europeo ha votato una risoluzione per creare una commissione d'inchiesta sullo scandalo delle emissioni Volkswagen anche per valutare se i regolatori hanno fallito nella prevenzione di frodi da parte del settore auto nei test sull'inquinamento dei veicoli.

La Commissione Europea, le cui azioni saranno sotto esame nell'ambito dell'inchiesta, ha dichiarato che collaborerà nelle indagini.

La risoluzione è passata con 354 voti a favore e 229 voti contrari.

Lo scandalo Volkswagen ha acceso un faro su alcune lacune dei regolatori che consentono alle case automobilistiche di aggirare i limiti alle emissioni e sull'influenza esercitata da alcune aziende che sono i principali fornitori di lavoro in paesi come Germania e Francia.

"L'inchiesta si focalizzerà sul ruolo esercitato dalle autorità nazionali e dalla Commissione Ue nel consentire la violazione dei regolamenti", spiega il deputato dei Verdi Bas Eickhout.

La commissione d'inchiesta sarà costituita da 45 membri del Parlamento Europeo e presiederà audizioni pubbliche con i governi, la Ue e i rappresentanti del settore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia