RPT-BORSA MILANO tonica con Europa dopo Fed, forti tutti i titoli ciclici

giovedì 17 dicembre 2015 12:52
 

(Elimina refuso nel titolo)

MILANO, 17 dicembre (Reuters) - Piazza Affari chiude la mattinata in forte progresso come le altre borse europee dopo l'atteso rialzo dei tassi deciso ieri dalla Fed, che gli investitori hanno letto come segnale di fiducia sull'economia Usa.

"La Fed ha detto quello che il mercato voleva sentirsi dire, cioè che la ripresa Usa è stabile ma che i tassi saliranno solo con grande cautela. Ne beneficiano in particolare i titoli ciclici", commenta un trader.

Intorno alle 12,40 il FTSEMib sale del 2,3%, l'Allshare dell'1,3%, mentre l'europeo FTSEurofirst 300 sale del 2,2%. Intonazione positiva anche per i derivati sugli indici Usa.

** In forte rialzo FIAT CHRYSLER che sale del 4,1% in linea con il comparto auto europeo (+3,8%), tra i più vivaci del Vecchio Continente proprio sulle atetse di un miglioramento dell'economia Usa e globale. CNH sale del 3,4%.

** Rimbalza STM con +4,6% a 6,3 euro dopo aver testato ieri il supporto di 5,90 euro.

** Forte TELECOM con +4,2% in un settore che in Europa avanza del 2,8%. L'ipotesi di un ingresso di Cdp nell'azionariato del gruppo tramite il conferimento di Metroweb, rilanciata oggi dal Sole, "allenterebbe le tensioni sulla governance" dopo che Vivendi ha ottenuto la nomina di quattro rappresentanti in Cda, sostiene Icbpi che sottolinea anche l'attenzione del mercato su eventuali sviluppi di M&A in Brasile.

** Buona intonazione per le banche come nel resto d'Europa. Bene altri comparti ciclici come lusso e media.

** Tra i titoli più piccoli, BENI STABILI è in rialzo di oltre il 6% dopo che ieri ha annunciato la finalizzazione della vendita di un immobile. Il titolo, secondo Equita, sta trattando a sconto di circa il 12% sul NNNav 2015.   Continua...