AstraZeneca acquista 55% Acerta per 4 mld dlr, mani su nuovo antitumorale

giovedì 17 dicembre 2015 10:11
 

LONDRA, 17 dicembre (Reuters) - AstraZeneca ha concluso un accordo per acquistare il 55% del capitale della società biotech Acerta Pharma, sborsando 4 miliardi di dollari.

Lo ha reso noto il colosso farmaceutico, che in questo modo potrà inserire nel proprio portafoglio un nuovo tipo di terapia per il contrasto dei tumori ematici.

AstraZeneca pagherà 2,5 miliardi di dollari in anticipo e verserà il resto del dovuto una volta ottenuta la prima approvazione dell'acalabrutinib o per la fine del 2018, a seconda di quello che succederà prima.

Acalabrutinib funziona in modo simile a Imbruvica, prodotto da AbbVie e Johnson & Johnson.

AstraZeneca ritiene che il nuovo farmaco, che deve affrontare la fase finale dei test, potrebbe generare un fatturato superiore ai 5 miliardi di dollari l'anno.

Il titolo della multinazionale farmaceutica, quotata sulla piazza londinese, intorno alle 10 sale di 1,8%, in un contesto di mercato positivo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia