BORSE ASIA-PACIFICO in rialzo dopo aumento tassi Usa

giovedì 17 dicembre 2015 08:30
 

INDICE                        ORE  8,05    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                     405,71       0,75     467,23
 TOKYO                         19.353,56    1,59     17.450,77
 HONG KONG                     21.811,62    0,51     23.605,04
 SINGAPORE                     2.856,64     0,55     3.365,15
 TAIWAN                        8.319,67     1,65     9.307,26
 SEUL                          1.977,96     0,43     1.915,59
 SHANGHAI COMP                 3.580,55     1,83     3.234,68
 SYDNEY                        5.102,01     1,46     5.411,02
 MUMBAI                        25.493,03    -0,01    27.499,42
    I mercati asiatici salutano in rialzo il primo aumento dei tassi americani,
dopo sette anni.
    La Federal Reserve ieri ha annunciato l'aumento dello 0,25% del tasso di
riferimento.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, intorno alle 8,10 è
in rialzo dell'0,76%. L'indice Nikkei ha chiuso in rialzo del 1,59%.
    Le borse cinesi si sono rafforzate con investitori tranquillizzati dalla
decisione della Fed che viene percepita come un sorta di sostegno all'economia
cinese. L'aumento dei tassi americani, è la convinzione, renderà più facile la
gestione della politica economica del governo cinese. Ieri, la banca centrale
cinese ha detto di vedere un 2016 con "un graduale aumento del numero di fattori
positivi".  
    A SHANGHAI, gli investitori si sono concentrati sui titoli blue chip
il cui indice è aumentato dell'1,7%, superando la crescita dell'indice
generale. Anche il settore immobiliare ha contribuito al rialzo, spinto dalle
attese per nuove misure di stimolo da parte del governo, l'indice di settore
 è in crescita del 6,5%. Per People's Bank of China (Pboc)
l'immobiliare sarà il settore chiave per la crescita dell'economia cinese.
    HONK KONG si muove in rialzo dello 0,6% con Prada poco
mossa.
    SYDNEY in rialzo con investitori tornati a comprare rassicurati
dalle prospettive di rafforzamento dell'economia Usa.
    SEUL si avvicina al massimo delle ultime due settimane segnando il
terzo rialzo consecutivo (+0,4%).
    TAIWAN chiude anche oggi in rialzo avvicinandosi al 2%. A spingere i
listini hanno contribuito i titoli del settore bancario (+1,6%), e delle
aziende esportatrici del comparto tecnologico (+1%). 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia