REFILE-Bialetti cede marchio Girmi a Trevidea, closing in sem1 2016

mercoledì 16 dicembre 2015 18:22
 

(elimina refuso in primo paragrafo)

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Bialetti Industrie ha sottoscritto con Trevidea un accordo per la cessione del marchio Girmi, di un brevetto e di alcuni prodotti contraddistinti dal brand per 3 milioni di euro più Iva.

La vendita, si legge in un comunicato, "è sospensivamente condizionata al rilascio, entro e non oltre il 30 giugno prossimo, del consenso da parte delle banche finanziatrici di Bialetti... alla cessione del marchio e alla cancellazione del diritto di pegno".

Altra condizione sospensiva dell'accordo è la vendita a Trevidea di alcuni prodotti finiti a marchio Girmi, per un corrispettivo massimo di 1,5 milioni. Il prezzo definitivo sarà determinato nel prossimo mese di gennaio.

Il contratto prevede che Bialetti possa continuare a commercializzare i prodotti a marchio Girmi non venduti a Trevidea, fino al completo esaurimento.

Bialetti ha concesso a favore dell'acquirente una licenza in esclusiva per lo sfruttamento del marchio, che prevede un corrispettivo annuo pari al 2% dei ricavi realizzati da Trevidea a fronte della vendita di prodotti contraddistinti dal marchio, licenza che si concluderà con il passaggio definitivo di Girmi.

Trevidea consegnerà a Bialetti, entro il 29 gennaio prossimo, una garanzia bancaria a prima richiesta dell'importo massimo di 1,5 milioni.

Il closing dell'operazione è previsto entro il primo semestre del 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia