BUZZ - Telecom sale dopo vittoria Vivendi, lieve calo spread risp

mercoledì 16 dicembre 2015 12:14
 

** Telecom Italia fa meglio del mercato e del settore in Europa dopo la doppia vittoria di Vivendi ieri in assemblea, che sancisce il controllo del gruppo francese sulla governance dell'ex incumbent. ** Bene anche le risp, dopo che il presidente Giuseppe Recchi ha detto che la conversione resta sul tavolo, nonostante la bocciatura dei soci di ieri, anche se lo spread con le ordinarie rimane ampio. ** Secondo gli analisti, una maggiore presa da parte di Vivendi è destinata a creare valore e, in alcuni casi, favorire ipotesi m&a in Italia e Brasile. ** Equita nella nota del mattino lamenta la mancata approvazione della conversione, ma dice che resta positiva sul titolo perchè rimane un certo appeal speculativo. ** Vivendi, che ieri in assemblea ha di fatto bloccato la conversione, ha detto di essere favorevole all'operazione, ma non alle condizioni proposte. La sua ipotesi comporta uno spread più elevato e quindi entrate cash maggiori per la società. ** Questo tende a tenere la differenza tra le due categorie di azioni sui livelli degli ultimi giorni, quando il mercato ha realizzato che l'operazione non sarebbe passata. ** Intorno alle 12 Telecom Italia sale del 2,2% a 1,18 euro, con scambi per 65,7 milioni di pezzi, da una media giornaliera dei 30 giorni a 133,2 milioni di pezzi. L'indice europeo del settore sale dello 0,95%, l'indice della borsa di Milano FTSEMib sale dello 0,24%. ** Le risparmio segnano un aumento del 3,7% a 94,75 centesimi, con scambi per 36,8 milioni di pezzi da una media giornaliera di 70 milioni. Lo spread è pari a 22,6 cent da 23,5 di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia