December 15, 2015 / 3:32 PM / 2 years ago

PUNTO 3-Telecom, assemblea nomina consiglieri Vivendi, attuale cda sotto scacco

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge fonte vicina a Consob)

di Stefano Rebaudo

MILANO, 15 dicembre (Reuters) - Doppia vittoria di Vivendi all'assemblea Telecom Italia, che blocca la conversione delle azioni di risparmio e riesce a nominare quattro rappresentanti nel consiglio di amministrazione, mettendo sotto scacco almeno una parte dell'attuale consiglio.

La decisione è indebolita però dal mancato svincolo dell'obbligo di non concorrenza, richiesto dal gruppo francese come parte della decisione. Ma il presidente di Telecom Italia, Giuseppe Recchi, minimizza: "Non ci è stato segnalato come una bandiera rossa di cui preoccuparci".

Il voto di oggi supporta Vivendi e dimostra come l'opposizione degli investitori istituzionali alla sua richiesta fosse almeno disunita.

Quasi il 9% del capitale, sul totale presente in assemblea (55,7%), si è schierato a favore di Vivendi che aveva proprio ieri arrotondato la quota a circa il 20,5%.

Le delibere per l'allargamento del consiglio sono passate con voti favorevoli pari al 52,9% del capitale presente; l'astensione é stata inferiore al 2%.

Quella sullo svincolo dall'obbligo di non concorrenza è stata bocciata perchè non ha raggiunto il 50% più un voto; si è fermata al 49,7% del totale.

La Consob segue con attenzione la vicenda per valutare se c'è stata una normale dinamica assembleare, riferisce una fonte vicina alla commissione, sottolineando che al momento non sono emersi elementi che possano essere campanelli d'allarme.

L'attuale Cda Sotto Scacco

Domani si riunisce il cda, per lavorare sulle linee guida del piano industriale, che dovrebbe essere presentato in primavera, ma alcuni consiglieri potrebbero trarre delle conclusioni, dalla delibera assembleare, soprattutto quelli nominati da Telco, secondo una fonte vicina alla vicenda.

Alcune fonti hanno detto ieri a Reuters che la mossa di Vivendi di opporsi con un'astensione alla conversione delle risparmio sembrava fatta apposta per arrivare a una resa dei conti sul consiglio di amministrazione di Telecom Italia.

Gli indipendenti entrati nel consiglio due anni fa su indicazione della ex-holding di controllo del gruppo, Telco, sono stati nominati con i voti della sola Telco. In quell'occasione gli istituzionali avevano lasciato l'assemblea.

Si tratta di 8 su 11. Il presidente Giuseppe Recchi ha ricevuto il via libera di quasi tutti i soci presenti ed è quindi espressione della più larga maggioranza disponibile al momento del voto.

Conversione Risp Ancora Sul Tavolo

La conversione delle risparmio in ordinarie, con conseguente diluizione degli attuali soci, non passa a causa dell'astensione di poco più del 20% del capitale, dopo che Vivendi ha detto che non avrebbe votato.

Ma Recchi dice che il tema rimane sul tavolo. "Non è una questione di 'se', ma di 'quando'", ha detto.

Vivendi ha detto di essere favorevole all'operazione, ma con modalità diverse rispetto a quelle proposte.

Sul 55,7% del totale presente in assemblea, il 36,1% del capitale presente si è astenuto, il 62,5% ha votato a favore, l'1,5% in modo contrario.

Anche questa mossa di Vivendi, secondo alcuni osservatori, è da interpretare come la volontà di affermare il suo ruolo di primo azionista della società, intenzionato a controllare la governance del gruppo.

Da registrare infine l'assenza di Xavier Niel, che ha una posizione lunga in Telecom per il 15% del capitale ma non ha al momento azioni con diritto di voto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting by Stefano Rebaudo)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below