BUZZ BORSA -Telecom Italia, titolo in rialzo, occhi su assemblea

martedì 15 dicembre 2015 12:27
 

** Telecom Italia si scalda a Piazza Affari nel giorno dell'assemblea ordinaria e straordinaria chiamata ad approvare la proposta di conversione delle azioni di risparmio e l'allargamento del board da 13 a 17 membri per la nomina di quattro candidati proposti da Vivendi.

** Il titolo ordinario guadagna il 3,58% a 1,127 euro; le risparmio salgono dell'1,08% a 0,889 euro dopo il calo del 10,7% della vigilia. Gli scambi sulle ordinarie non sono particolarmente vivaci con 46,8 milioni di titoli trattati su una media di 130,4 milioni circa. Sulle risp passano di mano 50,6 milioni su una media di 66 milioni.

** In apertura assemblea è presente il 55,7% del capitale ordinario. Vivendi partecipa con il 20,5% del capitale. Con le attuali presenze e l'astensione di Vivendi, confermata oggi dall'AD De Puyfontaine, la proposta di conversione delle azioni risp non passa.

** La decisione di Vivendi di astenersi sulla conversione delle azioni di risparmio sembra fatta apposta per creare una contrapposizione e arrivare a una resa dei conti sul consiglio di amministrazione di Telecom Italia in anticipo rispetto alla scadenza di aprile 2017, sostenevano ieri alcune fonti vicine alla vicenda.

** I broker stamani sottolineano l'incertezza sulla votazione relativa all'allargamento del board. "Di per sé non rappresenterebbe un elemento sensitive a meno di improbabili stravolgimenti di strategia impostata correttamente negli ultimi due anni", dice Equita Sim.

** Sul movimento del titolo un trader parla di aggiustamenti dei titoli ordinari e risp ma ricorda anche speculazioni sulle mosse di Vivendi che "continua a incrementare la propria quota sul capitale di Telecom Italia".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia