Banche greche, finanziamenti Ela da Bce in calo a 77,5 mld a fine novembre

lunedì 14 dicembre 2015 16:34
 

ATENE, 14 dicembre (Reuters) - Il ricorso ai fondi di emergenza Ela - emergency liquidity assistance - che la Banca centrale europea mette a disposizione degli istituti di credito ellenici è calato il mese scorso di 6,4% - 5,3 miliardi di euro - rispetto a ottobre.

Lo dicono i dati a cura di Banca di Grecia.

E' ormai da febbraio, dai primi dissensi tra Atene e i creditori internazionali sul programma degli aiuti, che il sistema bancario ellenico è escluso dalle operazioni principali con cui la Bce rifinanzia gli istituti della zona euro.

Grazie alle migliorate condizioni della liquidità il totale dei fondi Ela - che per le banche hanno costi più onerosi rispetto allo 0,5% dei pronti contro termine a sette giorni - passa a 77,5 miliardi da 82,8 miliardi a fine ottobre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia