Telecom Italia, Vivendi annuncia astensione su voto conversione azioni risp

venerdì 11 dicembre 2015 20:10
 

PARIGI, 11 dicembre (Reuters) - Vivendi ha deciso di astenersi dal voto sulla delibera della conversione delle azioni di risparmio in ordinarie Telecom Italia nella prossima assemblea del 15 dicembre.

Il gruppo francese, primo azionista di Telecom con il 20%, lamenta che il concambio proposto per la conversione non sia equo e in particolare non è convinto che il pagamento cash richiesto di 9,5 centesimi per convertire un'azione di risparmio in una ordinaria sia pienamente giustificato.

Inoltre Vivendi fa notare la mancanza di una fairness opinion per i detentori di azioni ordinarie che sarebbero significativamente diluiti con questa operazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia