Petrolio potrebbe oscillare fra 38/60 dollari per 4/5 anni -AD Eni

venerdì 11 dicembre 2015 18:22
 

ROMA, 11 dicembre (Reuters) - Il prezzo del petrolio potrebbe rimanere basso per un quinquennio oscillando fra il 38 e i 60 dollari a barile.

Lo ha detto l'AD dell'Eni Claudio Descalzi intervenendo alla presentazione del World energy outlook dell'Agenzia internazionale per l'energia.

La sensazione è che "il petrolio potrebbe oscillare fra un floor di 38/40 dollari a barile e un tetto di 55/60 dollari per un periodo di quattro/cinque anni", ha detto il manager.

Descalzi ha spiegato la valutazione con le politiche dei Paesi del Golfo che, con la politica del basso prezzo, stanno puntando a "diventare l'unico polo produttivo del petrolio perchè hanno un break-even molto basso" che gli consente di reggere questi prezzi.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia