BORSA USA in netto calo in avvio su minimi greggio, giù Dow Chemical, DuPont

venerdì 11 dicembre 2015 16:20
 

11 dicembre (Reuters) - I nuovi minimi del greggio spingono al ribasso Wall Street con i tre indici che cedono oltre 1% nella prima mezz'ora di contrattazioni.

Secondo l'Eia l'eccesso di greggio è destinato a peggiorare nel 2016 a causa del rallentamento della domanda e dei mancati tagli alla produzione da parte dei paesi Opec. Per questo motivo il futures Brent ha toccato i minimi da dicembre 2008 mentre quello Usa è ai minimi da febbraio 2009.

A questo si aggiungono i minimi dello yuan di 4 anni e mezzo e l'aspettative di un rialzo dei tassi della Fed.

"Il greggio fa da traino all'economia mondiale e quindi potrebbe essere un segnale delle cose che stanno arrivando", spiega André Bakhos, direttore generale di Janlyn Capital.

** Poco dopo le 16 il Dow Jones cede l'1,22%, il Nasdaq l'1,08%, l'S&P 500 l'1,13%. Tutti e dieci i settori dell'S&P sono in calo.

** DuPont cede il 5,35% dopo aver annunciato un accordo per l'integrazione con Dow Chemical, in calo del 4,55%, che porterà alla nascita di un colosso da 130 miliardi di dollari.

** Jetblue Airways perde il 4,66% dopo aver dichiarato che si aspetta un calo dei ricavi nel quarto trimestre.

** Adobe Systems balza del 3,33% grazie a risultati migliori delle attese per il nono trimestre consecutivo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia