BORSA MILANO estende calo a oltre 2%, pesa Cina, greggio, attese Usa

venerdì 11 dicembre 2015 16:10
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - Piazza Affari estende il ribasso sui timori per la Cina, le attese per l'aumento dei tassi negli Usa e il ribasso del petrolio.

** Lo Yuan ha toccato i minimi da 4 anni e mezzo, alimentando timori di ulteriore rallentamento in Cina.

** I prezzi del greggio hanno segnato i minimi da sette anni per le preoccupazioni legate all'eccesso di offerta.

** A questo si aggiungono le attese per il primo aumento dei tassi Usa da parte della Fed dal 2006, che potrebbe essere deciso la prossima settimana.

** Intorno alle 16 il FTSEMib cede il 2,1%, l'Allshare l'1,95%. Volumi a 1,7 miliardi circa.

** L'indice europeo FTSEurofirst 300 perde il 2,1%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...