Generali, Cda non proporrà introduzione voto multiplo ad assemblea-Galateri

venerdì 11 dicembre 2015 14:35
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - Il Cda di Generali ha ritenuto opportuno di non presentare alla prossima assemblea l'ipotesi di introduzione del voto multiplo.

Lo ha detto il presidente Gabriele Galateri a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Trieste, come confermato da un portavoce della compagnia.

"Sul voto multiplo abbiamo fatto un'ampia ricognizione con gli azionisti principali del gruppo. Abbiamo parlato in Consiglio di amministrazione. La conclusione è che al momento non riteniamo opportuno presentare alla prossima assemblea degli azionisti l'ipotesi di modifica del diritto di voto", ha dichiarato Galateri.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia