PUNTO 1-Buyback bond regioni, riacquistati 3,66 mld su 5,60 -Tesoro

giovedì 10 dicembre 2015 16:58
 

(Aggiorna con nota Tesoro, cambia titolo)

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - Si è chiusa col riacquisto di titoli per un valore complessivo di circa 3,66 miliardi di euro l'operazione di buyback di obbligazioni di sei regioni italiane promossa dal Tesoro.

E' quanto conferma Via XX settembre in una nota.

La Regione Campania ha riacquistato 765 milioni del proprio bond 2026 da 1,09 miliardi, il Lazio 224 milioni su 250 e 618 milioni su 800 di due bond con scadenza 2028, la Liguria 80 milioni su 420 del bond 2034, le Marche 33 milioni su 400 del bond 2023 e la Puglia 810 milioni su 870 del bond 2023, secondo i dati provvisori riportati dal servizio Ifr di Thomson Reuters.

A questi si aggiungono 712 milioni su un miliardo del bond in dollari al 2036 della Campania e 527 milioni su un miliardo del bond in dollari al 2032 della Lombardia.

L'importo complessivo del programma, relativo alle sei regioni che hanno aderito sulle otto iniziali, era pari a 5,6 miliardi. La percentuale di adesioni è pari al 65,4%.

"Domani il ministero dell'Economia, che ha ideato e coordinato l'operazione, annuncerà il prezzo e l'ammontare dei titoli oggetto dell'operazione di buyback che le regioni riacquisteranno grazie al mutuo trentennale concesso dal Mef", scrive il ministero in una nota.

Il buyback, partito a fine novembre, si è concluso al termine della seduta di ieri.

Dealer manager dell'operazione sono stati Barclays, Bnp Paribas, Citigroup e Deutsche Bank.   Continua...