PUNTO 1-Telecom Italia, Niel potrebbe fare proposte su cda, operazioni strategiche - Sec

mercoledì 9 dicembre 2015 16:38
 

(Aggiunge dettagli)

di Stefano Rebaudo

MILANO, 9 dicembre (Reuters) - Xavier Niel, AD di Iliad , ha discusso le prospettive di Telecom Italia con altri stakeholder, azionisti, manager e componenti del cda del gruppo italiano e potrebbe fare proposte sulla composizione del consiglio o su eventuali transazioni strategiche.

Lo dice un filing alla Sec che porta la data dell'8 dicembre, firmato dallo stesso Niel per suo conto e in qualità di AD di NJJ Holding e della controllata Rock Investment. I tre soggetti detengono opzioni su una quota di Telecom del 10,2% (escluso dal computo totale le azioni proprie), secondo la Sec.

Il filing aggiunge un "cash settled options agreement" pari al 5,1% del capitale.

Le comunicazioni alla Consob di fine ottobre dicono che Niel è titolare di una posizione lunga complessiva del 15,1%.

Niel ha realizzato complessivamente un esborso di 225,2 milioni di dollari, di cui 178,1 di opzioni "share settled" e per 47,2 milioni "cash settled".

Niel "ha discusso e prevede di continuare a discutere tutte le questioni indicate con rappresentanti del management e del consiglio di amministrazione, altri azionisti e stakeholder", dice il filing facendo prima riferimento a diversi aspetti della vita del gruppo italiano: dalle prospettive di sviluppo alla struttura del capitale.

Come conseguenza di questi contatti, Niel potrebbe aumentare o ridurre la propria esposizione verso Telecom Italia.   Continua...