Norme uscita da mercato tutelato elettricità e gas favoriranno incumbent-Mucchetti

mercoledì 9 dicembre 2015 15:19
 

ROMA, 9 dicembre (Reuters) - Per il senatore e presidente della commissione Industria del Senato, Massimo Mucchetti, le norme per l'uscita dal sistema delle tariffe amministrate per il gas e l'elettricità rischiano di favorire gli incumbent.

"Con le attuali regole si rischia di consegnare i clienti all'incumbent. Bisognerebbe invece fare delle gare. Formare dei bacini di clienti e fare delle aste in modo da favorire il fornitore più efficiente", ha detto l'ex vicedirettore del Corriere della Sera, nel corso di una tavola rotonda a un convegno.

Il governo non ha ancora previsto le modalità con cui si uscirà dal mercato tutelato. Si sa solo che avverrà per tutti (gas ed elettricità, aziende e domestici) dal primo gennaio del 2018.

Il disegno di legge in corso di approvazione in Parlamento prevede solo gli adempimenti che l'Autorità per l'energia e le aziende dovranno realizzare entro quella data.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia