Eni, produzione campo Kashagan da fine 2016 - ministri Kazakhstan

martedì 8 dicembre 2015 08:21
 

ASTANA, 8 dicembre (Reuters) - Il Kazakhstan punta ad avviare la produzione di greggio del campo petrolifero di Kashagan, sul Mar Caspio, nel dicembre dell'anno prossimo.

Lo ha detto il ministro dell'Economia di Astana, Yerbolat Dosayev, nel corso di una riunione di governo.

Il ministro ha aggiunto che la fase attiva di espansione di un altro progetto, TengizChevroil, comincerà nell'aprile 2016.

Il vice ministro dell'Energia kazako, Magzum Mirzagaliyev, ha precisato che il campo di Kashagan dovrebbe raggiungere una produzione di 13 milioni di tonnellate l'anno entro il 2020.

Nel corso di una riunione di governo, il vice ministro ha spiegato che "gli oleodotti sono stati sostituiti in lieve anticipo rispetto a quanto previsto, la ripresa della produzione di greggio", ha confermato, "è attesa per la fine dell'anno prossimo ed entro il 2020 l'output raggiungerà quota 13 milioni di tonnellate".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia