Eni, petrolio basso preoccupa, si lavora per ridurre costi - Marcegaglia

venerdì 4 dicembre 2015 12:19
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Il prezzo del petrolio basso e la situazione turbolenta nel Nordafrica preoccupano Eni : il management sta lavorando per ridurre i costi e raggiungere il break even.

A dirlo è il presidente della major petrolifera, Emma Marcegaglia a margine di un convegno in Borsa: "La situazione nel Nordafrica ci preoccupa, ma cerchiamo di dare un contributo e c'è la volontà dell'Italia di avere un ruolo importante per la Libia che è fondamentale per noi".

Relativamente alle quotazioni del greggio molto depresse, che stanno creando non pochi problemi alle aziende petrolifere, il presidente di Eni dice: "Il prezzo del petrolio basso è certamente un problema. Stiamo lavorando al massimo per ridurre i costi e raggiungere il break even".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia