BORSA MILANO poco mossa in avvio, salgono Telecom e Fiat Chrysler

venerdì 4 dicembre 2015 09:28
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Avvio poco mosso per Piazza Affari dopo le pesanti perdite che hanno investito ieri tutti i mercati europei, delusi dalle mosse della Bce.

** Intorno alle 9,20 l'indice FTSE Mib sale dello 0,2% dopo primi scambi in calo e dopo aver chiuso ieri a -2,5%, l'Allshare sale dello 0,1%. In Europa il benchmark FTSEurofirst300 cede lo 0,1%.

** Banche in ordine sparso con BANCO POPOLARE in rialzo di 1,5% e POP MILANO +1,2%, mentre UNICREDIT è in lieve calo in un settore poco mosso in Europa .

** Bene BUZZI su cui Ubs ha alzato il target price a 19,3 euro confermando il giudizio "buy". Vivace SAIPEM .

** Salgono dell'1% FIAT CHRYSLER (-3% ieri) e TELECOM (-2,2% ieri). Icbpi parla per la prima di un "earnings momentum molto positivo", mentre per Telecom sostiene che la risposta di Vivendi ad Assogesioni, in cui il socio francese ha difeso la sua richiesta di avere quattro rappresentanti in Cda, allontana l'ipotesi di un compromesso prima dell'assemblea e potrebbe quindi mantenere alta la volatilità sul titolo.

** Dopo le forti perdite che hanno colpito il lusso ieri, per via anche del rialzo dell'euro in reazione alla Bce, rimbalza oggi FERRAGAMO che Banca Akros ha promosso a "accumulate" da "neutral".

  Continua...