BORSA USA, indici in lieve ribasso dopo Bce che delude attese

giovedì 3 dicembre 2015 17:19
 

3 dicembre (Reuters) - Wall Street è in ribasso dopo il taglio minimale dei tassi e l'estensione del piano di stimolo dell'economia da parte della Bce, che hanno deluso le attese del mercato.

La mossa della Bce arriva dopo che il presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha espresso fiducia nell'economia americana e ha detto che un aumento dei tassi testimonierà la strada fatta dagli Usa fuori dalla recessione.

I dati sugli occupati del settore privato Usa a novembre a cura di Adp, che anticipano quelli complessivi in arrivo domani, hanno rafforzato le attese di un primo ritocco verso l'alto dei tassi d'interesse da parte di Federal Reserve al prossimo meeting del 15 e 16 dicembre.

Intorno alle 17,15 italiane il Dow Jones perde lo 0,35%, lo S&P 500 lo 0,33%, il Nasdaq lo 0,19%.

Dyax sale del 12% circa dopo aver ricevuto un primo via libera da parte delle autorità al progetto di fusione con la britannica Shire Pharmaceuticals.

Zafgen in ribasso dopo che la Food and Drug Administration ha messo "on hold" uno studio sperimentale su un farmaco contro l'obesità della società.

Avago Technologies balza dopo l'utile del trimestre più forte delle previsioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia