Banda larga, Metroweb dialoga con diversi attori in campo -Costamagna

martedì 1 dicembre 2015 17:47
 

BOLOGNA, 1 dicembre (Reuters) - In tema di banda larga Metroweb sta dialogando con Telecom Italia da un lato, con Vodafone e Wind da un altro e con Enel da un altro ancora.

A fare il punto è Claudio Costamagna, presidente di Cdp, che di Metroweb è azionista diretto con il Fondo Strategico Italiano e indiretto con F2i, dove Cdp è uno dei soci.

"Sulla banda larga come Cdp ci stiamo muovendo con Fsi e F2i che controllano Metroweb, una piccola società ma con una esperienza importante, a Milano, e progetti in corso a Genova, Torino e Bologna" ha detto Costamagna, intervenendo all'iniziativa 'Viaggio nell'Italia che innova'.

"Abbiamo due interessi: favorire il piano del governo sulla banda larga e valorizzare la quota che abbiamo in Metroweb" ha aggiunto.

Nelle scorse settimane l'AD di Telecom Italia Marco Patuano aveva definito un'eventuale acquisizione di Metroweb un 'non evento' visto l'impegno di Telecom per portare la banda larga in 100 città.

(Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia