Valute, Fmi aggiunge yuan cinese a basket benchmark sdr

lunedì 30 novembre 2015 18:20
 

WASHINGTON, 30 novembre (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale ha approvato in via definitiva che lo yuan cinese vada ad aggiungersi al paniere delle valute che il Fondo utilizza come riferimento per gli 'special drawing right'.

Secondo il numero uno Christine Lagarde, si tratta di un passo della massima importanza in direzione della piena integrazione della Cina nel sistema finanziario mondiale.

La decisione, sempre a detta del direttore, costituisce un riconoscimento dei progressi ottenuti da Pechino sul fronte delle riforme, il cui potenziamento renderà più solido il sistema finanziario e monetario globale.

Lagarde non fornisce però alcun dettaglio sulla ponderazione che verrà assegnata alla divisa cinese nell'ambito dei diritti speciali di prelievo (sdr), allocati dal Fondo.

Del basket facevano finora parte dollaro, euro, sterlina e yen.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia