Energia, Autorità individua impianti essenziali in Sardegna e Sicilia

venerdì 27 novembre 2015 19:10
 

ROMA, 27 novembre (Reuters) - L'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico ha deciso con due diverse delibere gli impianti che per il 2016 saranno considerati essenziali per la sicurezza del sistema.

Lo si legge sul sito del Regolatore.

Per la macrozona Continente e Sardegna gli impianti selezionati da Terna e approvati dall'Autorità, sono la centrale Montemartini di Acea Energia, l'impianto di Porcari di Axpo Italia, e la centrali di Assemini e Portoferraio di Enel produzione.

Per la Sicilia sono invece stati selezionati gli impianti San Filippo del Mela di Edipower, la centrale di Porto Empedocle di Enel, l'impianto di Trapani che fa capo a EP Produzione, infine la centrale di Isab, gruppo Lukoil.

L'elezione a impianti essenziali varrà per il 2016. Alcuni interventi in corso di realizzazione sulla rete ad alta tensione gestita da Terna dovrebbero ridurre in futuro l'importanza di queste centrali per la stabilità del sistema.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia