Bim, Bsi non chiede estensione esclusiva, Veneto Banca cerca altri acquirenti

venerdì 27 novembre 2015 08:53
 

MILANO, 27 novembre (Reuters) - BSI, banca svizzera che fa capo alla brasiliana BTG Pactual, ha avvisato Veneto Banca di non poter richiedere un'ulteriore estensione dell'esclusiva per il possibile acquisto di Banca Intermobiliare nonostante "l'interesse strategico per l'operazione".

L'istituto veneto ha così deciso "di riavviare i contatti anche con altri potenziali acquirenti, sia a livello nazionale che internazionale", dice una nota.

"Alla luce dell'evoluzione degli eventi - dice la nota - Veneto Banca comunica di aver ricevuto indicazione da BSI circa l'impossibilità, allo stato, di definire tempistiche certe per la prosecuzione delle discussioni per la possibile operazione relativa a Banca Intermobiliare. BSI, pur confermando l'interesse strategico per l'operazione e volendo lasciare aperto il dialogo con Veneto Banca, non ritiene attualmente di poter richiedere un'ulteriore estensione del periodo di esclusiva".

Due giorni fa la polizia brasiliana ha arrestato l'AD di Btg Pactual André Esteves con l'ipotesi che abbia tentato di ostacolare la giustizia nell'ambito di un'inchiesta per corruzione sulla società petrolifera Petrobras.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia