BORSE ASIA-PACIFICO negative dopo delusione Bce, brilla euro

venerdì 4 dicembre 2015 08:24
 

INDICE                        ORE  8,15    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                        412,34    -0,85       467,23
 TOKYO                         19.504,48    -2,18    17.450,77
 HONG KONG                     22.150,04    -1,19    23.605,04
 SINGAPORE                      2.872,26    -0,40     3.365,15
 TAIWAN                         8.398,60    -0,68     9.307,26
 SEUL                           1.974,40    -0,99     1.915,59
 SHANGHAI COMP                  3.525,40    -1,66     3.234,68
 SYDNEY                         5.151,61    -1,46     5.411,02
 MUMBAI                        25.674,14    -0,82    27.499,42
 
    4 dicembre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono in calo dopo
che ieri le misure di stimolo adottate dalla Banca centrale europea hanno deluso
le aspettative dei mercati, favorendo il maggiore rialzo giornaliero dell'euro
da quasi sette anni.
    Anche per quanto riguarda le borse europee, l'attesa è che in avvio stamani
estendano il calo dopo il -3,3% di ieri.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,15 perde lo
0,85%. L'indice Nikkei ha chiuso in calo del 2,2%, la perdita
giornaliera più pesante da oltre due mesi.
    Intanto ieri la presidente della Fed Janet Yellen ha detto che un rialzo dei
tassi di interesse Usa potrebbe essere vicino.
    SHANGHAI ha chiuso in calo dell'1,7% dopo quattro giorni consecutivi
col segno più; a guidare il sell-off i pesi massimi dei settori finanziario e
immobiliare. Per la settimana l'indice principale ha guadagnato il 2,6%.
    In calo HONG KONG. Prada guadagna l'1,2% circa.
    Chiusura in ribasso per TAIWAN, SEUL e SYDNEY.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia