Holcim Italia, azienda rispetta regole concorrenza

giovedì 26 novembre 2015 18:46
 

ROMA, 26 novembre (Reuters) - La filiale italiana del gruppo cementiero LafargeHolcim dice che nell'azienda si rispettano le regole e anche che i comportamenti anticoncorrenziali sono vietati.

Lo si legge in una nota della società che commenta l'apertura dell'istruttoria da parte dell' Antitrust italiano annunciata oggi dall'Autorità.

Nel comunicato si legge che "Holcim (Italia) (o LafargeHolcim) agisce in conformità alle leggi, incluse le norme e le pratiche di concorrenza leale. L'azienda ha politiche e procedure in atto volte ad assicurare la conformità con i principi e le regole della concorrenza leale, proibendo comportamenti anti-competitivi e l'abuso di posizioni di mercato dominanti. Vi è tolleranza zero in caso di violazioni".

L'azienda conferma anche che ieri e oggi "nella sede direzionale di Holcim (Italia), è stata condotta una cosiddetta "dawn raid" (ispezione non annunciata). L'ispezione è stata guidata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a seguito di presunte violazioni della legge antitrust da parte di Holcim (Italia)". Dal momento che l'investigazione è in corso, non possiamo aggiungere ulteriori commenti.

L'Antitrust oggi ha annunciato di aver aperto un'istruttoria su una presunta intesa sui prezzi fra quattro big del settore in Italia: Cementir, Buzzi Unicem, Industria Cementi Giovanni Rossi e Holcim Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia