BORSE EUROPA in rialzo su attese nuovi stimoli Bce, brilla Infineon

giovedì 26 novembre 2015 11:50
 

MILANO, 26 novembre(Reuters) - 
 INDICI                       ORE 11,35   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                  3492,1      0,87     3146,43
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1511,63     0,61     1368,52
 STOXX BANCHE                 192,79      0,91     188,77
 STOXX OIL&GAS                293,06      1        284,47
 STOXX ASSICURAZIONI          296,01      0,13     250,55
 STOXX AUTO                   579,76      2,46     501,31
 STOXX TLC                    368,18      0,43     320,05
 STOXX TECH                   363,48      1,09     312,18
 
    Le borse europee sono in salita questa mattina sulle
crescenti aspettative di nuove misure di stimolo da parte della
Banca centrale europea la prossima settimana, in un mercato
sostenuto dal rimbalzo dei prezzi dei metalli e dalla buona
performance di Infineon.
    "Le attese sulla Bce sono forti e questo spinge il mercato
verso l'alto. Spero che la banca centrale non disilluderà le
aspettative, ma capisco che non è facile", spiega Marco Vailati,
responsabile della ricerca di Cassa Lombarda. 
    ** Alle 11,35 italiane il paneuropeo FTSEurofirst 300
 segna +0,61% dopo il +1,4% guadagnato ieri.
    ** Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il britannico
FTSE 100 registra un +0,81%, il Dax tedesco 
+1,24%, mentre il francese CAC 40 sale dello 0,82%.    
    ** Infineon balza del 12% dopo un trimestre
migliore delle stime. 
    ** Remy Cointreau cede il 2,6% dopo aver riportato
un calo dei profitti del 7,3% nei primi sei mesi dell'anno a
seguito dell'indebolimento della domanda cinese.
    ** Sempre nel settore beverage, la danese Royal Unibrew
 sale invece dell'11% dopo risultati sopra le attese e
la decisione di aumentare il target per i suoi profitti a medio
termine.
    ** Molti settori sono in territorio positivo. Tra questi si
segnala il minerario con un rialzo di circa l'1% in
seguito alla crescita dei prezzi dei metalli dopo i minimi visti
la scorsa settimana.  
    ** BHP Billiton va peggio del suo settore con un
calo del 2,8% dopo che JP Morgan ha abbassato la raccomandazione
sul titolo da neutral ad underweight aggiungendo di aver
scontato un dimezzamento del dividendo a seguito di un ulteriore
calo dei prezzi del rame.
    ** In progresso anche il comparto auto con un +1,4%,
sostenuto dai guadagni di Volkswagen. Baader Bank
Helvea ha confermato il suo rating sul titolo pur rimanendo
cauta sui costi futuri legati allo scandalo emissioni.
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia