Cina, banca centrale ha sperimentato test su swap valutario con Europa

giovedì 26 novembre 2015 11:01
 

PECHINO, 26 novembre (Reuters) - La banca centrale cinese ha sperimentato operazioni bilaterali di swap valutario con la Bce, secondo una nota pubblicata sul sito della People's Bank of China.

L'accordo sullo swap valutario, firmato ad ottobre 2013, ha un valore di 350 miliardi di yuan, o 45 miliardi di euro, dice la banca. Due test sono stati condotti tra aprile e novembre di quest'anno.

Le operazioni, completate con successo, sono un passo utile a facilitare i commerci e gli investimenti tra Cina ed Europa, dice la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia