Francia, target deficit 2016 non cambiano nonostante spese sicurezza - Sapin

giovedì 26 novembre 2015 09:49
 

PARIGI, 26 novembre (Reuters) - Il ministro delle Finanze francese, Michel Sapin, dice che il Paese rispetterà i propri obiettivi di riduzione del deficit per il prosismo anno, nonostante la spesa addizionale per la sicurezza a seguito degli attacchi del 13 novembre scorso a Parigi che hanno fatto 130 vittime.

Sapin ha detto alla Tv Bfm che non imporrà limiti di budget sulla spesa per la sicurezza. La Francia ha aumentato i bombardamenti sullo Stato islamico in Siria nelle ultime due settimane.

Il Governo ha calcolato in 600 milioni di euro la spesa addizionale per la sicurezza il prossimo anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia