Italia, avanzo commercio extra Ue ottobre a 3,529 mld, cala ancora export - Istat

martedì 24 novembre 2015 12:12
 

ROMA, 24 novembre (Reuters) - Istat comunica che nel mese di
ottobre il saldo italiano del commercio estero extra europeo ha
mostrato un avanzo di 3,529 miliardi di euro, che si raffronta
al surplus di 3,978 miliardi segnato a ottobre 2014.
    A settembre si era registrato un avanzo di 1,426 miliardi di
euro (rivisto da 1,429 miliardi) a fronte del surplus di 1,485
miliardi di settembre 2014.
    A ottobre l'export cala del 4,5% su base annua, e l'import
del 2,4%.
    Nell'ultimo trimestre l'export fa registrare un calo del
5,8% su base congiunturale, una dinamica particolarmente marcata
per l'energia (-23,9%) e i prodotti intermedi (-6,1%).
    Istat sottolinea che a ottobre "il calo congiunturale
dell'export è ascrivibile ai beni strumentali (-4,5%) e, in
misura minore, ai prodotti intermedi (-1,6%), mentre si rileva
un incremento per i beni durevoli (+1,5%) e l'energia. La lieve
diminuzione congiunturale dell'import è determinata dall'energia
   (-4,1%) mentre tutti gli altri principali comparti sono in
crescita".
    Di seguito i dati forniti da Istat (in mln di euro):
BILANCIA EXTRA UE    ott 15   set 15   ott 14
Saldo                 3.529    1.426r   3.978
Import               12.720   13.303r  13.032
Export               16.249   14.729r  17.010
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia