Mediolanum, il 3/12 Consiglio Stato su sospensiva cessione quota Fininvest -fonti

martedì 24 novembre 2015 11:54
 

MILANO, 24 novembre (Reuters) - Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta dei legali di Fininvest di valutare nuovamente la domanda di sospensione del provvedimento di Bankitalia, che ha imposto alla holding della famiglia Berlusconi vendere il 20% di Mediolanum.

L'udienza, dicono fonti vicine alla situazione confermando indiscrezioni di stampa, si terrà il 3 dicembre, tre giorni prima del termine entro cui Banca d'Italia, il 6 novembre scorso, ha chiesto di trasferire la partecipazione ad un trust (primo passo per la successiva alienazione).

A fine agosto il Consiglio di Stato aveva stabilito di non decidere sulla richiesta di sospensiva del provvedimento e di andare direttamente al merito in un'udienza fissata il 14 gennaio.

All'inizio di novembre è arrivato il "sollecito" di via Nazionale che ha posto un termine di 30 giorni per il trasferimento della quota al trust, prima quindi che il tema sia dibattuto nel merito dal Consiglio di Stato.

Nell'ottobre del 2014 Bankitalia, d'intesa con Ivass, ha imposto a Fininvest la cessione della quota eccedente il 9,9% di Mediolanum in seguito al recepimento delle norme europee sui conglomerati finanziari e alla perdita dei requisiti di onorabilità dell'ex premier, condannato in via definitiva per frode fiscale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia