BUZZ BORSA-Lusso soffre ancora, per Nomura consensus 2016 è troppo alto

martedì 24 novembre 2015 10:47
 

** Titoli del lusso ancora sotto pressione a Milano e nel resto d'Europa, penalizzati dai timori di un calo dei flussi turistici per l'allarme internazionale sulla sicurezza e dai segnali di rallentamento dell'economia cinese.

** Oggi il dipartimento di Stato Usa ha diramato un'allerta globale per i cittadini statunitensi che intendono mettersi in viaggio citando le "aumentate minacce terroristiche" a seguito degli ultimi attentati in Francia e Mali. Intanto un aereo russo è stato abbattuto dalla Turchia lungo i confini siriani.

** In una nota sul settore europeo Nomura parla di cautela in attesa di un rimbalzo della Cina e sostiene che il consensus sul 2016 sia troppo elevato, con un rischio generale di de-rating.

** Nomura ha tagliato Tod's (-1,9% in borsa) a "reduce" da "neutral" con target a 76 da 80 euro. "Restiamo cauti sulla strategia, sulla struttura costi e sui margini, la valutazione resta costosa", dice il broker nel report.

** La banca ha anche ridotto il target price di Salvatore Ferragamo a 24 da 27,8 euro con rating "neutral", citando i rischi per la "sovraesposizione ai consumatori asiatici". In calo del 2,7% il titolo.

** Confermato il "buy" a Moncler (target a 18,5 euro) e a Luxottica (target alzato a 68 da 60 euro). I due titoli cedono l'1,6% e l'1,9%.

** Ridotto a 17 da 18 euro il target di Cucinelli (-2,2% in borsa) con giudizio confermato a "reduce". "Siamo preoccupati della valutazione rispetto alla crescita del brand e del progresso dei margini", dice Nomura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia