BUZZ BORSA-Tod's in calo ma sopra minimi d'avvio dopo accordo su acquisto Roger Vivier

lunedì 23 novembre 2015 11:21
 

** Tod's recupera terreno dopo un avvio debole e cede lo 0,7% circa in un mercato appena positivo, mentre gli analisti ragionano sulla valutazione a cui verrà acquisito il marchio Roger Vivier, finora in capo alla famiglia Della Valle e gestito da Tod's in licenza.

** Secondo gli analisti Tod's pagava finora circa 10 milioni di royalties annuali per Roger Vivier. Ha l'effetto positivo di togliere incertezza sul mantenimento del brand, sottolineano.

** Divergenti le opinioni dei broker sulla valutazione del marchio (intorno a 2,8 volte il fatturato): "Corretta ma pienamente prezzata" secondo Barclays; non eccessivamente alta in assoluto rispetto al settore ma "molto cara" visto che era già in licenza, secondo Exane Bnp Paribas.

** Il deal, che prevede un aumento di capitale riservato con cui Della Valle reinvestirà metà dei proventi in Tod's a 83,53 euro per azione (il 5,6% in più della chiusura di venerdì), comporta una diluizione dell'Eps tra il 3% e il 5% secondo gli analisti.

** Ieri il gruppo ha annunciato l'accordo che valuta il marchio di scarpe di lusso 415 milioni. Closing atteso entro fine gennaio previo via libera dei soci di minoranza.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia