Openjobmetis, Ipo per crescita esterna, debutto in borsa atteso il 3/12

venerdì 20 novembre 2015 12:13
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Openjobmetis, di cui è partita oggi l'Ipo, prevede di debuttare in borsa il 3 dicembre e intende usare i proventi della quotazione per crescere per linee interne e soprattutto tramite acquisizioni.

Lo hanno detto i vertici dell'agenzia per il lavoro che ha chiuso il 2014 con un fatturato intorno ai 390 milioni di euro.

"Investire in un'agenzia per il lavoro è come investire nella ripresa del Paese", ha detto l'AD Rosario Rasizza sottolineando che sotto questo aspetto è "finalmente tornato un clima di ottimismo, le imprese stanno di nuovo assumendo".

Nata a Varese nel 2001 sulla scia del pacchetto Treu del 1997 che apriva ai privati il mondo dell'intemediazione lavoro, Openjob si è fusa nel 2011 con la concorrente Metis. "Oggi siamo il quinto operatore nel settore in Italia, prima di noi ci sono solo multinazionali come Adecco e Manpower, dopo di noi altre 99 agenzie. Con la quotazione intendiamo proseguire il percorso di crescita tramite acquisizioni", ha spiegato Rasizza sottolineando che la crescita per linee esterne punta ad espandere le attività del gruppo, presente in gran parte d'Italia, in regioni ancora non coperte e in nuove specializzazioni professionali.

"Mai dire mai" ha poi risposto l'AD a una domanda su una eventuale futura integrazione con le multinazionali già presenti sul mercato italiano. "Andando in borsa diventiamo di fatto una società aperta", ha ricordato.

Il progetto di quotazione prevede che l'offerta, del valore di 30-35 milioni, sia per il 60% in aumento di capitale (17/20 milioni) e per il 40% in Opv. E' previsto un flottante pari al 36,5% del capitale.

Ridurrà la sua partecipazione soprattutto il fondo di private equity Wise Sgr che scenderà al 35,5% (dopo la greenshoe) dall'attuale 67,3%. Entrerà nel capitale invece il fondo italiano Quaestio Capital, "un investitore di lungo periodo che si è impegnato a rilevare il 9% del capitale qualunque sia il prezzo dell'offerta purché all'interno del range fissato" di 6/7 euro per azione, ha precisato Rasizza.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia