Eni ha completato cessione quota residua 4% in Galp - nota

venerdì 20 novembre 2015 07:33
 

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Eni ha concluso la cessione della sua quota del 4% in Galp per 325 milioni di euro, pari a 9,81 euro per azione.

Una nota precisa che la procedura di accelerated bookbuilding era rivolta ad investitori istituzionali qualificati.

L'operazione verrà regolata il prossimo 24 novembre.

Con la cessione, Eni non deterrà alcuna partecipazione nel capitale sociale di Galp, aggiunge la nota, ricordando che l'intera quota inizialmente detenuta, pari al 33,34%, è stata ceduta in più tranche, a partire dal 2012, per un incasso complessivo pari a 3,283 miliardi.

Joint bookrunner dell'operazione sono Goldman Sachs e Merrill Lynch.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia