PUNTO 1-Attacchi Parigi pesano su fiducia, alzano incertezza su ripresa-Visco

giovedì 19 novembre 2015 16:33
 

(Aggiunge contesto e background)

PARIGI, 19 novembre (Reuters) - Gli attacchi terroristici a Parigi di venerdì scorso "certamente pesano negativamente sulla fiducia e alzano il livello di incertezza", secondo il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco.

E' questo il commento del banchiere centrale ai recenti fatti francesi, nel corso della Conferenza Euromoney sui finanziamenti a lungo termine organizzata dall'Ocse a Parigi.

"La ripresa dell'economia nei Paesi sviluppati, in particolare nell'area euro, è ancora fragile, per gli effetti non trascurabili di rallentamento nell'economie emergenti".

Venerdì scorso 129 persone sono morte a Parigi in attacchi rivendicati dall'Is.

A parte movimenti limitati nelle ore successive, i mercati finanziari hanno ampiamente ignorato la vicenda.

Tuttavia, con i soldati per le strade ed alti livelli di allerta in molte capitali europee, diversi osservatori hanno posto l'attenzione sui possibili risvolti economici della minaccia.

Un sondaggio condotto dall'Istituto Piepoli e pubblicato oggi dalla Stampa dice che il 50% degli italiani cambierà in qualche misura (il 23% molto, il 27% poco) le sue abitudini come propensione ai viaggi, partecipazione ad eventi pubblici e spostamenti.

Come hanno mostrato gli indicatori la scorsa settimana, la crescita nell'eurozona ha inaspettatamente rallentato nel terzo trimestre. L'indebolimento del commercio con l'estero ha bloccato Paesi leader come la Germania e la Francia, e molti degli altri Paesi sono stati sotto le attese.   Continua...