BORSA USA positiva con Apple e energetici, attesa per minute Fed

mercoledì 18 novembre 2015 16:53
 

18 novembre (Reuters) - Wall Street si muove in territorio positivo al traino di Apple e dei titoli energetici, in attesa della pubblicazione dei verbali della riunione di ottobre della Federal Reserve che potrebbero sostenere le attese di un aumento dei tassi di interesse il mese prossimo.

Il clima resta tuttavia improntato alla cautela per i timori sulla sicurezza dopo gli attacchi di venerdì a Parigi. "Tutti gli occhi sono puntati sulla Fed, ma l'attenzione degli investitori continua a essere rivolta anche ai timori geopolitici", commenta Peter Cardillo, economista di First Standard Financial a New York. "Questi fattori esterni terranno il mercato sulle spine, a prescindere da quello che la Fed potrà o meno indicare".

** Intorno alle 16,45 il Dow Jones sale dello 0,49%, l'S&P 500 dello 0,48% e il Nasdaq dello 0,49%.

** Apple avanza del 2,8% dopo che Goldman Sachs ha aggiunto il titolo alla propria lista "conviction buy", vedendo per le azioni un potenziale di crescita del 43% rispetto ai livelli attuali.

** Il settore energetico guadagna lo 0,9% circa sulla scia del rialzo dei prezzi del greggio.

** Target lascia sul campo quasi il 6% nonostante il gruppo abbia rivisto al rialzo le previsioni di utile dell'intero esercizio.

** Balza invece dell'8,7% Fairchild Semiconductor sulla scia della notizia dell'acquisto da parte di On Semiconductor per 2,4 miliardi di dollari. On Semiconductor cede oltre il 9%.

** Citrix Systems perde quasi l'8% dopo l'annuncio dello spin off del business GoTo e di tagli del 10% dell'organico.

  Continua...