PUNTO 1-Banco Popolare, su M&A spero novità entro fine anno - Saviotti

mercoledì 18 novembre 2015 11:49
 

(Aggiunge dichiarazioni Castagna (Bpm) e Castelbarco (Carige)

MILANO, 18 novembre (Reuters) - Banco Popolare auspica che entro fine anno ci possano essere novità in tema di fusioni.

Lo ha detto L'AD Pier Francesco Saviotti a margine dell'esecutivo Abi. "Non ci sono novità", ha risposto Saviotti e chi gli chiedeva un aggiornamento sulle discussioni in corso per eventuali operazioni di M&A, attese dopo la legge di riforma delle banche popolari. "Spero ci siano presto", ha aggiunto e, a chi indicava una tempistica entro fine anno, l'AD ha risposto "spero proprio di sì".

Nell'ultima conference call Saviotti ha detto di avere colloqui con diversi soggetti e in particolare con una banca.

Il mercato scommette come ipotesi principale su un'integrazione tra Ubi e Banco Popolare anche se in diverse occasioni lo stesso Saviotti ha detto di guardare con interesse a un'operazione con Popolare Milano.

Sempre in tema di consolidamento bancario, anche l'AD di Popolare Milano Giuseppe Castagna ha auspicato che i tempi si stringano, sottolineando tuttavia che "per ora si parla tanto ma non si risolve molto".

Il presidente di Carige Cesare Casterbarco, interpellato su eventuali nuovi contatti con i vertici di Popolare Milano per sondare ipotesi di matrimonio, si è limitato a rispondere: "nessun incontro".

(Andrea Mandalà)   Continua...