Rcs, banche attendono piano, Cda in giusta direzione

mercoledì 18 novembre 2015 11:34
 

MILANO, 18 novembre (Reuters) - Le banche creditrici di Rcs attendono con fiducia il piano industriale su cui sta lavorando il nuovo AD del gruppo editoriale Laura Cioli grazie anche all'ulteriore finestra di tempo di un eventuale aumento di capitale.

"Aspettiamo il piano con fiducia", ha detto Gian Maria Gros-Pietro, presidente del Cdg di Intesa Sanpaolo a margine dell'esecutivo Abi.

Secondo l'AD di Pop Milano, Giuseppe Castagna, "per noi l'importante era non perdere l'opportunità di chiamare l'aumento di capitale qualora il nuovo piano non ci convinca".

Il nuovo AD di Rcs si è impegnata a presentare il piano entro il 22 dicembre.

Il 16 dicembre si terrà l'assemblea sulla delega per l'aumento, che potrebbe essere eseguito fino al 30 giugno 2017.

Anche Victor Massiah, AD di Ubi, altra banca creditrice di Rcs, ha espresso fiducia sull'operato del Cda del gruppo editoriale. "Mi sembra che sia stato fatto tutto secondo criterio".

(Andrea Mandalà)

  Continua...