BORSA MILANO in calo, debole Exor dopo collocamento, giù Unicredit dopo piano

giovedì 12 novembre 2015 13:17
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari prosegue in territorio negativo, in sintonia con le altre borse europee.

Le parole del governatore della Bce Mario Draghi, che è tornato a sottolineare come l'istituto centrale sia pronto ad espandere ulteriormente il proprio programma di acquisto asset a fronte di un'inflazione ancora debole, non hanno avuto un effetto significativo sul mercato, più concentrato sulle trimestrali.

Intorno alle 13 l'indice FTSE Mib cede lo 0,75%, mentre l'europeo FTSEurofirst lascia sul terreno lo 0,49%. Sulla piazza milanese, volumi per un controvalore di 1,5 miliardi di euro circa.

Tra i singoli titoli, in evidenza il ribasso del 4,75% a 42,71 euro di EXOR dopo il collocamento di 12 milioni di azioni proprie, pari al 4,87% del capitale, a 42,6 euro per azione.

UNICREDIT cede il 3,8%, con il mercato che, a fronte di un piano ritenuto non particolarmente "entusiasmante" ma di cui viene apprezzato l'impegno sul taglio dei costi, nutre qualche preoccupazione sull'andamento e le prospettive dei ricavi.

UBI amplia le perdite di ieri e cede l'1,5%, MPS lascia sul terreno l'1,6%, POP MILANO perde circa lo 0,8%. Positive invece POP EMILIA che avanza di circa l'1,9%, INTESA SAN PAOLO <ISP.MI (+0,7%) e BANCO POPOLARE (+0,3%).

Deboli FIAT CHRYSLER e CNH INDUSTRIAL con perdite oltre il 2%. Negativo l'intero settore auto a livello europeo (-1,2%).

Forte rialzo in borsa per YOOX NET-A-PORTER e TOD'S che hanno pubblicato ieri a mercati chiusi i conti trimestrali.

DIASORIN sale di oltre il 5% sulla scia dei risultati e della revisione al rialzo della guidance 2015. Natixis ha alzato rating e prezzo obiettivo. Kepler ha alzato il target price.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA MILANO in calo, debole Exor dopo collocamento, giù Unicredit dopo piano | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,286.77
    -1.17%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,087.46
    -1.00%
  • Euronext 100
    938.42
    -0.51%