Maire Tecnimont, Ebitda e utile in forte crescita nei 9 mesi,ricavi -4,3%

giovedì 12 novembre 2015 14:00
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Maire Tecnimont chiude i nove mesi con Ebitda e utile in forte crescita su ricavi in calo del 4,3% a 1.117,8 milioni.

L'Ebitda è pari a 90,1 milioni (8,1% sui ricavi), in aumento del 20,3%, l'utile netto ammonta a 33,7 milioni, in miglioramento del 31,1%.

Il calo dei ricavi, dice una nota, è principalmente riconducibile alla divisione Infrastrutture & Ingegneria civile, "in linea con la rifocalizzazione sul core business attuata dal gruppo nel corso degli ultimi anni". Anche il settore Technology, Engineering & Construction registra una riduzione dei volumi, ma sono visti in crescita nei prossimi mesi.

Nei nove mesi il gruppo ha raccolto nuovi ordini per 2.282,5 milioni; il portafoglio ordini al 30 settembre è pari a 6.456,9 milioni dai 2.975,5 milioni di un anno prima.

L'indebitamento finanziario netto si riduce a 144,3 milioni da 365,0 milioni a fine 2014.

"Alla luce dei risultati positivi e delle acquisizioni di nuovi contratti nei primi nove mesi del 2015 e nelle settimane successive al 30 settembre, si prevede il mantenimento di una marginalità positiva anche nell'ultimo trimestre del 2015, sostenuta da un consolidamento nella crescita dei volumi di produzione", si legge nella nota. "Qualora nel corso dei prossimi mesi i mercati esprimano favorevoli condizioni, si conferma l'intenzione di proseguire nel processo di valorizzazione di una quota di minoranza della controllata Stamicarbon, tramite un'operazione di mercato destinata a investitori finanziari".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia