Bce non vede impatto diretta da rialzo tassi Fed - Constancio

mercoledì 11 novembre 2015 18:43
 

MADRID, 11 novembre (Reuters) - La Bce non prevede alcun impatto significativo sulla zona euro da un possibile rialzo dei tassi negli Stati Uniti il mese prossimo.

Lo ha detto il vicepresidente dell'istituto centrale Vitor Constancio, sottolineando comunque che alcune conseguenze indirette si potrebbero avere per via dell'effetto dell'intervento della Fed sui mercati emergenti.

"Riteniamo che non ci sarà alcun significativo impatto diretto", afferma Constancio. "Indirettamente (ci potrebbe essere un impatto) in termini economici e di commercio a causa del possibile effetto sui paesi emergenti".

L'esponente della Bce ha poi affermato che non è ancora stata presa alcuna decisione riguardo le mosse da adottare nel meeting di politica monetaria di dicembre, aggiungendo che Francoforte guarderà a tutti gli ultimi dati di inflazione e alle ultime proiezioni economiche prima di ogni eventuale cambiamento della propria linea monetaria.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia