Ubi, diritto recesso per Spa per 258 mln euro, sotto limite previsto

mercoledì 11 novembre 2015 08:47
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Il diritto di recesso degli azionisti di Ubi Banca che non hanno concorso all'approvazione della trasformazione in Spa è stato esercitato da 1.103 azionisti per un corrispettivo di 258,064 milioni di euro al valore di liquidazione di 7,288 euro per azione.

Lo si legge in una nota dell'istituto, in cui si specifica che le azioni oggetto del recesso rappresentano il 3,927% circa del capitale.

Queste azioni saranno offerte in opzione al prezzo di 7,288 euro per azione nel rapporto di 1 azione ogni 24,4259 diritti posseduti.

Il periodo di offerta inizierà il 12 novembre e si concludera il 12 gennaio.

La banca aveva previsto un limite ai recessi, consentito dalla legge sulla trasformazione delle popolari in Spa, di circa 350 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia